Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari per comprare la droga: arrestato cinquantenne

L'uomo, milanese, è stato fermato durante un controllo sul treno Lecco-Besana. «Sto andando a farmi visitare dal medico». La sua messinscena non è bastata

Evade dai domiciliari per comprare la droga. Ma al controllo degli agenti di Polizia ferroviaria mente, sostenendo di avere in programma una visita dal medico.

Non è durata molto la messinscena di un cinquantenne milanese sul treno Lecco-Besana Brianza, che ha subito destato i sospetti dei poliziotti impegnati nell'ordinario servizio di scorta a bordo del convoglio. Alle domande degli agenti su dove stesse andando, infatti, l'uomo ha risposto di essere diretto in uno studio medico in un comune vicino Lecco. Uno studio realmente esistente, ma non nel paese indicato.

Spaccio alla stazione di Molteno, l'allarme del Codacons

A quel punto, l'uomo ha vuotato il sacco, ammettendo di trovarsi sul treno per andare ad acquistare lo stupefacente.

Dagli accertamenti è risultato che il cinquantenne è sottoposto a misura di detenzione domiciliare e già la scorsa settimana era stato deferito all'autorità giudiziaria per non essersi fatto trovare presso il proprio domicilio. Nei suoi confronti è così scattato l'arresto per il reato di evasione in flagranza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per comprare la droga: arrestato cinquantenne

LeccoToday è in caricamento