menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
movebox.eu

movebox.eu

Con Expo 500 assunzioni: ecco come candidarsi

Hostess, promoter, allestitori ma anche artisti: l'esposizione universale offre un'opportunità da non perdere a chi è in cerca di occupazione

Expo 2015, oltre che una grande occasione per il comparto turistico lombardo, offrirà anche la possibilità di trovare un posto di lavoro a circa 500 persone. Nei prossimi mesi la Lombardia fungerà infatti da location per centinaia di eventi commerciali e di iniziative di marketing che richiederanno personale qualificato da impiegare sul campo.

Expo sarà una vetrina che le aziende non si lasceranno scappare e chi conosce le lingue parte avvantaggiato. Vediamo qualche esempio. Multi Time, società milanese che si occupa di marketing operativo da quasi vent’anni e che gestisce un database di 28mila risorse, ha lanciato una campagna di "recruitment" per cinquecento persone da impiegare da maggio a ottobre. Hostess, steward, venditori e promoter per fiere, eventi, stand e temporary store.

Poi ci sono merchandiser, caricatori, allestitori e montatori. Chi infine organizza eventi più insoliti e strutturati cerca anche street operator per azioni di guerrilla marketing e artisti. Chi desidera candidarsi, può farlo tramite il sito www.multitime.it.

Molto richiesta è poi anche la figura del formatore, che sappia seguire e inserire le risorse reclutate e, naturalmente, si cercano traduttori e interpreti, per l’inglese ma anche per cinese, russo e arabo. Hostess e steward devono prestare servizio presso fiere ed eventi, hanno dai 18 ai 35 anni e si occupano di assistenza di sala, distribuzione di materiale informativo e gestione dei partecipant. Un elemento di vantaggio è la conoscenza delle lingue: inglese, francese, russo, cinese, arabo.

I promoter possono invece avere dai 18 ai 60 anni e promuovono i prodotti o i servizi di un’azienda dopo aver ricevuto una formazione specifica. Meglio naturalmente se hanno una passione o preferenza per il prodotto da promuovere: se dimostrano particolari doti relazionali e di coinvolgimento possono diventare addirittura “super promoter”, ovvero creare dei veri e propri mini eventi all’interno dei punti vendita.

Tante poi anche le figure legate al mondo della vendita, con qualifiche e responsabilità differenti a seconda della richiesta. Tutti hanno mansioni di cassa e relative indennità, mentre per progetti complessi si cercano i cosiddetti “sales consultant Expo” e “addetti alle vendite Expo”, figure con esperienza, pr attività, dialettica e capacità di gestione e organizzazione di uno showroom. Anche qui le lingue sono fondamentali. Allestitori, montatori, caricatori e merchandiser possono infine avere ogni età e lavorano dietro le quinte, in orari di chiusura al pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento