menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La guardia di finanza sta indagando anche a Lecco

La guardia di finanza sta indagando anche a Lecco

Expo: la guardia di finanza indaga nel lecchese

Per quanto riguarda l'inchiesta relativa ad Expo 2015 e per i progetti dei lavori di quella che è la "Città della salute", la guardia di finanza di Milano indaga anche a Lecco

Dopo gli arresti mattutini, la guardia di finanza di Milano indaga anche nel territorio lecchese per quanto riguarda l'inchiesta relativa ad Expo 2015 e per i progetti dei lavori di quella che è la "Città della salute" di Sesto San Giovanni, i cui valori raggiungono i 323 mln di euro.

Nella mattinata di giovedì 8 maggio sono infatti scattati gli arresti di noti personaggi e imprenditori milanesi tra cui, Angelo Paris (direttore pianificazione e acquisti di Expo 2015 spa e general manager constructions del progetto milanese), l’ex segretario di DC Gianstefano Frigerio, l’ex senatore Luigi Grillo (Forza Italia), Antonio Rognoni (ex direttore generale di Infrastrutture lombarde,)l’imprenditore Enrico Maltauro, Primo Greganti (’ex funzionario Pci-Pds) e Sergio Cattozzo, accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione, turbativa d’asta, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, di rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio, il tutto nell’ambito di appalti aggiudicati illecitamente da enti pubblici ed aziende ospedaliere della regione lombarda. Sei degli arrestati sono detenuti in carcere, mentre uno risulta essere agli arresti domiciliari.

Oltre agli arresti, l'inchiesta della guardia di finanza e della Dia, denominata “Ecantochiri”, sta portando l'attività investigativa anche nel lecchese, tanto che sono state già eseguite perquisizioni anche negli uffici dell’azienda ospedaliera per acquisire documentazione utile alle indagini.

Non solo Lecco, anche altre province ( Roma, Milano, Alessandria, Pavia, Bologna, Piacenza,  Vicenza, Vercelli, Reggio Emilia, La Spezia, Pescara e Ferrara, Torino, Genova) sono sotto la lente della guardia di finanza che porta la sua attenzione soprattutto su alcuni enti pubblici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento