rotate-mobile
Cronaca

Expo, il padiglione del Brasile diventa lecchese

Expo Invest s.r.l. e Astexpo hanno rilevato la costruzione per quasi due milioni di euro

Ad Expo 2015 è stata uno dei padiglioni di "fascia alta", riscuotendo un enorme successo con i suoi 5 milioni e mezzo di visitatori, ora, dopo l'asta internazionale, diventerà lecchese.

Stiamo parlando del padiglione del Brasile, 4133 metri di grandezza, che per sei mesi è stato tra i più gettonati tra coloro che hanno messo piede all'Esposizione Internazionale di Milano, acquistato al termine della cerimonia di chiusura da Expo Invest s.r.l. e Astexpo di Lecco di Paolo Francoli per quasi due milioni di euro.

Tutto ciò che è stato all'interno dello spazio (arredamenti, quadri, fontana, divani e bar) saranno rivenduti dell'acquirente, sorte che toccherà anche all'enorme telaio di corde posto all'entrata del padiglione stesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, il padiglione del Brasile diventa lecchese

LeccoToday è in caricamento