Cronaca

Falsi rappresentanti di Confcommercio a colico, l'associazione lancia l'allerta

Due persone prendono contatto con le imprese della zona e chiedono informazioni

«A Colico mi hanno segnalato la presenza di due persone che stanno prendendo contatti con negozianti e imprese, spacciandosi per funzionari di Confcommercio Lecco»: è la denuncia che arriva da Tiziano Turcato, consigliere della Zona Lago di Confcommercio Lecco e della Fiva, federazione degli ambulanti

«Questi due individui fanno domande, chiedono informazioni e si propongono per erogare servizi, dichiarando di rappresentare l’associazione», aggiunge Turcato. Il comportamento è stato subito segnalato a Confcommercio e allaforze dell’ordine. 

Due persone a cui non va dato alcun tipo di informazione: «Nel ribadire che non è stato assegnato alcun mandato di questo tipo, l'associazione diffida dal fornire informazioni o dal lasciarsi avvicinare da queste due persone – aggiunge Alberto Riva, direttore dell’associazione lecchese - Chiediamo ai commercianti di Colico e dell’Alto Lago che dovessero venire a contatto con questi falsi funzionari di segnalarcelo al più presto»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi rappresentanti di Confcommercio a colico, l'associazione lancia l'allerta

LeccoToday è in caricamento