Rissa Fedez-Mc Cece: indagato anche Rovazzi per falsa testimonianza

Il noto youtuber, ai tempi molto amico del rapper milanese, aveva preso le difese di Federico Lucia nella causa con il vocalist per quanto accaduto al Nameless

Fedez, a sinistra, e Fabio Rovazzi, a destra

Nuovi sviluppi sulla rissa Fedez-Mc Cece, avvenuta nel giugno 2016 al Nameless Music Festival di Barzio. Oltre ai due, attesi a giudizio il prossimo 8 ottobre per il fascicolo sulle lesioni, sul banco degli imputati comparirà anche Fabio Rovazzi, youtuber che con Fedez, al secolo Federico Leonardo Lucia, ha avuto un'amicizia recentemente interrottasi. Stando a quanto riportato da "La Provincia di Lecco", il 24enne produttore avrebbe reso una falsa testimonianza all'avvocato di Fedez nel corso del processo che lo vede avverso a Cesare Viacava, Master of Ceremonies al lavoro durante la kermesse musicale di due anni fa.

Sulla vicenda (querela per diffamazione di Lucia e controquerela per lesioni della controparte) indagano il procuratore capo Antonio Chiappani e il Giudice di pace del Tribunale di Lecco Antonella Signorile. Chiappani avrebbe aperto un indagine nei confronti di quattro persone per il reato di falsa testimonianza, tra cui proprio il noto Rovazzi, inviando il fascicolo alla Procura di Milano per gli accertamenti e le procedure del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannata per truffa l'ex avvocatessa di Fedez, lei: "Lo ringrazio per avermi fatto pubblicità" 

«Ci ha provato in tutti i modi a rovinare il Nameless il "rapper" Fedez ! Tirarmi un pugno alla domanda #seigay e farsi difendere dal suo buttafuori non ti fa Uomo ! Non ti fa Artista ! Non ti fa nemmeno onore! Presento questo Festival da sempre e venire qui ad alzare i toni con Alesso e con me dovrebbe fari capire che hai bisogno di aiuto. #difesodalleguardiedelcorpo ! Tu ne hai bisogno io no!», scrisse Mc Cece all'epoca dei fatti per commentare la vicenda sul proprio profilo Facebook. La udienze preliminari del fascicolo sulle presunte calunnie si apriranno, allo stato attuale, il prossimo 17 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento