Cronaca

Il teatro in Provincia, presentati oggi i festival

I tre appuntamenti: "L'ultima luna d'estate, la cultura si mangia...", "La leggenda della Grigna" e "I luoghi del lago e dei colli"

Martedì 21 Luglio si è tenuta presso la sede Acel di Lecco la presentazione degli eventi teatrali della Provincia: "L'ultima luna d'estate, la cultura si mangia...", "La leggenda della Grigna" e "I luoghi del lago e dei colli".

Dopo le brevi introduzioni di Giovanni Priore, Presidente Acel, e di Flavio Polano, Presidente della Provincia di Lecco, prende parola Luca Radaelli, direttore artistico di  "L'ultima luna d'estate, la cultura si mangia...". Il festival, che è stato riconosciuto come tale dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, è arrivato alla diciottesima edizione.

L'esperienza maturata negli anni precedenti ha guidato la mano degli organizzatori per offrire anche quest'anno qualcosa di unico: per istituire un legame con Expo Milano 2015 il festival, la cui matrice è essenzialmente teatrale, ha deciso di fondere enogastronomia e spettacoli sul palco in maniere decisamente originali. Esempio ne è Il pranzo di Babette, previsto per il 3 Settembre, in cui il racconto di Karen Blixen viene "cucinato" dai ristoratori slow cooking, a dimostrazione del fatto che raccontare e cucinare sono le più alte forme d'arte.

Il Festival si è conquistato più di cinquemila adesioni la scorsa edizione, ora che è "maturato" non potrà che fare meglio. Per informazioni su biglietti, prenotazioni e abbonamenti contattare Teatro Invito, via Roma 19 - Perego (LC), Tel. 039 5971282, E-mail info@teatroinvito.it.

A parlare dei due altri eventi è poi Marco Randellini, della compagnia teatrale "Il cerchio tondo". 

"La leggenda della Grigna" raccoglie sotto la sua egida i numerosi spettacoli di burattini, laboratori e parchi giochi di abilità che si svolgeranno (e alcuni si sono già svolti) in diversi comuni valsassinesi tra Luglio e Ottobre.

"I luoghi del lago e dei colli" propone invece burattini e teatri di mimo a Mandello del Lario tutti i martedì di Luglio alle 21.00, mentre le ultime quattro date di settembre si terranno rispettivamente a Brivio, Robbiate, Civate e Calco. Entrambi gli eventi sono completamente gratuiti.

I ringraziamenti sentiti di entrambi i direttori artistici vanno a tutti gli sponsor, dato anche il mancato sostegno economico della Provincia dovuto a questioni istituzionali, e in particolare ad Acel, che continua la sua missione di supporto agli importanti eventi culturali del territorio nostrano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il teatro in Provincia, presentati oggi i festival

LeccoToday è in caricamento