Cronaca

FIM: "Il Governo si svegli!"

La FIM CISL parteciperà martedì 30 settembre alla manifestazione che si terrà a Roma davanti a Palazzo Chigi

La FIM CISL Monza Brianza Lecco parteciperà martedì 30 settembre alla manifestazione che si terrà a Roma davanti a Palazzo Chigi per chiedere con forza al Governo di mettere al centro il lavoro ed il rilancio del settore industriale e di smetterla di perdere tempo prezioso con l'articolo 18 e lo Statuto dei lavoratori. "Temi questi ultimi che - si legge nel comunicato - a differenza di quanto dichiarato da Squinzi, non interessano nemmeno agli industriali italiani, che sono più interessati ad altre tematiche riguardanti il mondo del lavoro.

"Nel merito, il Governo dovrebbe occuparsi di rilanciare il settore industriale agendo sui temi che ne impediscono lo sviluppo. Il tema del costo dell'energia ci sembra che sia stato abbandonato e non sia più all'ordine del giorno, questione che pone le aziende italiane in difficoltà competitiva con le aziende estere. La questione del rapporto industria e ambiente è irrisolto ed è un altro fattore di scarsa competitività del settore produttivo italiano. Il tema del costo del lavoro e la differenza tra retribuzione reale del lavoratore e costo per le aziende."

Questi sono solo alcuni dei temi che secondo la FIM CISL di Monza Brianza Lecco sono di ostacolo alla competitività delle aziende italiane e quindi, di conseguenza, impattano direttamente sull'occupazione e sui lavoratori. Per questi motivi la FIM CISL Monza Brianza Lecco sarà presente oggi, 30 settembre, alla manifestazione assieme ai lavoratori delle aziende del territorio che porteranno la loro voce al Governo, per far presente con forza la situazione di crisi delle varie aziende. La FIM CISL Monza Brianza Lecco ritiene che la manifestazione sia un'iniziativa che davvero metta all'attenzione generale il vero problema del settore industriale italiano. "E’ inutile perdere tempo - così si chiude il comunicato - su temi che servono solo a fuggire da decisioni che il Governo deve prendere se davvero vuole impegnarsi per il futuro dell'industria italiana."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FIM: "Il Governo si svegli!"

LeccoToday è in caricamento