menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge poliziotto e intimorisce un giovane mostrando la pistola: denunciato

Nei guai F.L., classe 1990, pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio. Gli agenti della Mobile sono risaliti a lui grazie alle immagini delle telecamere nel Parco di Villa Gomes

Si finge poliziotto in borghese e, armato di pistola, intimorisce un giovane chiedendogli un documento. Il risultato? Una denuncia per violenza privata.

Nei guai, mercoledì pomeriggio, è finito F.L., classe 1990, pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio, protagonista della finzione all'interno del Parco di Villa Gomes. Il 29enne ha avvicinato un ragazzo di colore, mostrandogli la pistola e chiedendogli i documenti e, successivamente, allontanandosi proprio come se avesse terminato un regolare controllo. 

Autovelox sulla SS36: il calendario dei controlli

Il giovane, evidentemente insospettito, ha chiamato i soccorsi attivando così gli agenti della Sezione reati contro il Patrimonio della Squadra mobile di Lecco, coadiuvati dalle Volanti. Grazie alle telecamere, i poliziotti sono riusciti a risalire alla targa della vettura utilizzata dal finto agente, e poco dopo al proprietario dell'auto e al suo indirizzo.

Dopo un appostamento sotto l'abitazione del pregiudicato, gli agenti sono entrati nell'appartamento sequestrando immediatamente una pistola tipo soft-air, identica a quella in dotazione alle forze dell'ordine. Dopo il riconoscimento in Questura, F.L. è stato denunciato per violenza privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento