menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metalmeccanici lecchesi in piazza a Roma contro il Jobs Act

Oltre duecento lavoratori in piazza con la Fiom il 21 novembre

Sono pronti a scendere in piazza i metalmeccanici lecchesi: saranno almeno in 200 quelli che sabato 21 novembre raggiungeranno Roma per la manifestazione indetta dalla Fiom-Cgil per chiedere il rinnovo del contratto di categoria, contro la legge di stabilità e le novità introdotte dal Jobs Act.

Una protesta contro quella che per i metalmeccanici è una riforma che prosegue "sulla strada dell'ingiustizia sociale" e non mette in atto reali misure per sbloccare l'economia del Paese: per questo l'associazione sindacale punta a ottenere la riconferma del contratto nazionale e all'aumento delle tutele per i lavoratori.

Non solo: contro la rifoma del lavoro, Fiom sta valutando anche se aprire la raccolta firme per chiedere il refetendum abrogativo della riforma, consultando i lavoratori anche su questo tema.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento