rotate-mobile
Cronaca

Pesci morti nelle acque di "Toffo" e "Bione", la Fipsas presenta un esposto

«Si chiede alle Autorità competenti di attivare ogni azione utile per accertare le cause dell'evento e conseguentemente per perseguire e punire i responsabili»

La FIPSAS Lecco ha presentato un esposto, poichè - in data 8 settembre 2016 - «sono stati rinvenuti esemplari di fauna ittica, priva di vita, sul fiume Adda nel Comune di Brivio in località "Toffo" e nel Lago di Garlate, in comune di Lecco in località Bione».

Le guardie volontarie ittiche della Federazione, che - intervenute sul posto - hanno, poi, segnalato del ritrovamento alla vigilanza della Provincia di Lecco, chiedono - con la "denuncia" - «di attivare ogni azione utile per accertare le cause dell'evento e conseguentemente per perseguire e punire i responsabili».

L'esposto è indirizzato alla Procura di Lecco, al Sindaco di Lecco e al Sindaco di Brivio, a Regione Lombardia, ad Arpa Lombardia, alla Provincia di Lecco e alla Polizia Provinciale di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesci morti nelle acque di "Toffo" e "Bione", la Fipsas presenta un esposto

LeccoToday è in caricamento