rotate-mobile
Grave incidente / Brianza / Via ai Pascoli

Annone Brianza: folgorato all'esterno di un'azienda, l'operaio muore in ospedale

Soccorsi in codice rosso nella zona della Poncia. Enrico Pedretti non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta l'operaio folgorato mentre era al lavoro ad Annone Brianza. Enrico Pedretti, 51enne di Oggiono, è morto poco dopo essere arrivato in gravissime condizioni al Pronto soccorso dell'ospedale "Manzoni" di Lecco. L'uomo, intorno alle 18 di martedì 26 luglio, si trovava nella zona di una cabina elettrica all'esterno di un'azienda di via Pascoli quando, per cause ancora da accertare, è stato colpito da una scarica elettrica.

La chiamata al numero unico per le emergenze (Nue, 112) ha permesso l'invio sul posto, effettuato da Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, dei volontari di Sos Canzo e dell'elisoccorso di Villa Guardia (Como); sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco e i carabinieri, oltre ai tecnici di Ats Brianza e agli ispettori del lavoro, come avviene da prassi in questi casi.

Le condizioni sono apparse subito molto gravi: soccorso in arresto cardiaco, Pedretti, dipendente di una società del Meratese, è stato trasferito in codice rosso presso il nosocomio della città capoluogo, dove si è spento pochi minuti dopo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annone Brianza: folgorato all'esterno di un'azienda, l'operaio muore in ospedale

LeccoToday è in caricamento