Domenica, 14 Luglio 2024
Di nuovo / Santo Stefano / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Un'altra frana: chiusa la Lecco-Ballabio

Lunedì 8 luglio era in programma l'inizio dei lavori

La nuova Lecco-Ballabio è chiusa per frana. Proprio nel giorno scelto per iniziare i lavori di messa in sicurezza all'esterno della galleria Giulia - il punto interessato è lo stesso del dicembre 2022 - uno smottamento ha reso necessario la chiusura al traffico in entrambe le direzioni, della Strada Statale 36 “Raccordo Lecco – Valsassina” dal km 0,000 al km 9,000 nel territorio comunale della città capoluogo. Il traffico è deviato sulla vecchia Lecco-Ballabio che corre tra i rioni di Lecco Alta.

AGGIORNAMENTO | Frana sulla Lecco-Ballabio, emergenza lampo? A ore la riapertura

Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell’ordine per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile. Anche lungo il Ponte Manzoni e l'Attraversamento del Monte Barro, in direzione nord, sono accusati forti disagi.

Chiusura chiusa Tunnel Lecco-Ballabio 3 Maggio 2018 (1)-2

I lavori per la messa in sicurezza

Attese da tempo, le opere lungo la Lecco-Ballabio sono necessarie per chiudere definitivamente la falla aperta dall'enorme frana staccatasi il 9 dicembre 2022: settimane di obbligata chiusura per frequentata arteria, riaperta il 10 gennaio 2023 dopo gli interventi di somma urgenza che sarebbero dovuti riprendere ad aprile, ma da allora è passato un anno e mezzo. Lunedì 8 luglio, però, si tornerà a operare all'interno del cantiere. Al fine di regolamentare la movimentazione dei mezzi impiegati nell’esecuzione dei lavori per la messa in sicurezza del tunnel Lecco-Ballabio, Anas ha predisposto un’apposita ordinanza che prevede l’installazione di un semaforo in prossimità dell’area di cantiere, coadiuvato da movieri, per consentire l’attraversamento della carreggiata stradale.

Maxi frana sulla Lecco-Ballabio (©BONACINA/LECCOTODAY e dal web)

Frana sulla Lecco-Ballabio: riprendono i lavori

L’interruzione della circolazione avverrà durante le ore diurne, esclusi festivi e prefestivi, per il tempo strettamente necessario alle manovre di entrata ed uscita dell’area di cantiere, a partire dalle ore 10.00 dell'8 luglio fino alle ore 18 dell'8 agosto.

“Anas con questa ordinanza accoglie in toto le istanze del Comune di Ballabio - spiega il sindaco di Ballabio, Giovanni Bruno Bussola - manifestate ad Aprile 2024 quando, questo stesso intervento, era stata programmato con una chiusura totale della strada senza considerare i conseguenti disagi per tutti i valsassinesi. Il Comune di Ballabio si oppose fermamente richiedendo di valutare soluzioni alternative volte a mitigare il disagio degli automobilisti. Ringrazio Prefettura e Provincia di Lecco – conclude Bussola - che con il loro intervento e la stretta collaborazione hanno permesso di trovare un compromesso che ritengo ottimale e di buon senso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'altra frana: chiusa la Lecco-Ballabio
LeccoToday è in caricamento