menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amanti dei gatti cercasi, Freccia 45 recluta volontari

L'associazione animalista cerca persone a supporto della Sezione gatti. I dettagli

Amanti dei gatti cercasi per prendersi cura delle colonie feline dei comuni di Galbiate, Missaglia e Oggiono: a lanciare l'appello è l'associazione animalista Freccia 45, che in questi giorni è alla ricerca di volontari per rinforzare la Sezione gatti.

«L’associazione ha attualmente in carico alcune colonie feline regolarmente censite che necessitano di essere monitorate - spiegano gli animalisti - soprattutto in questo periodo dell’anno, molto “delicato” per la proliferazione del randagismo, con lo scopo di prevenire possibili gravidanze, contenere la diffusione di malattie virali e, di conseguenza, migliorare qualitativamente le condizioni igienico/sanitarie del territorio in cui i gatti si sono stanziati».

Diversi i compiti affidati ai volontari: dalla sola somministrazione delle pappe fornite dall’associazione stessa, alla cattura con gabbia trappola dei randagi da sottoporre a sterilizzazione, ma anche l'accompagnamento e ritiro dei mici presso le sedi di competenza dell'Agenzia di tutela della salute, ed eventuale disponibilità di stallo breve per i post-operatori delle femmine prima che vengano reintrodotte sul territorio. Non è richiesta esperienza pregressa per proporsi come volontari: per lavorare con la Sezione gatti, Freccia 45 chiede anzitutto amore per gli animali e forte motivazione.

«Una colonia felina è considerata patrimonio dell’amministrazione comunale in cui si è insediata - spiegano dall'associazione, facendo riferimento alla legge quadro del 1991 che regolamenta il randagismo - e non può essere spostata dall’habitat nel quale risulti vivere (urbano e non, edificato o no, pubblico o privato), indipendentemente dal numero di soggetti che la compongono e dal fatto che sia accudita o meno da cittadini. Il maltrattamento dei gatti, quindi anche il solo tentativo di ostacolarne il nutrimento ed impedirne il riparo, è un reato punito penalmente».

Per proporsi come volontari è possibile contattare Luca Difede, Vicepresidente di Freccia45, scrivendo all’indirizzo email adozioni@freccia45.org, oppure telefonando al numero 366.3566015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento