rotate-mobile
Preso

Scappa dalla comunità “per prendere aria”, poi si costituisce: arrestato

Protagonista un giovane 22enne agli arresti domiciliari: è stato ritrovato a Milano

Sono scattate le manette per un giovane 22 anni, scappato dalla comunità di Lecco “per assaporare un po' di libertà”. Almeno per qualche ora. Un ragazzo di 22 anni, un giovane italiano con precedenti, è stato arrestato martedì a Milano con l'accusa di evasione dopo essere scappato dai domiciliari. 

Ad allertare la polizia, all'alba, è stato lui stesso, pur consapevole che sarebbe finito in manette. Verso le 6, infatti, il ragazzo ha telefonato al 112 e ha candidamente ammesso di trovarsi in via Mazzali, in zona Casoretto, e di essersi allontanato da una comunità di Lecco in cui stava scontando i domiciliari per una condanna per reati contro il patrimonio. 

L'arresto

Gli agenti lo hanno quindi raggiunto e hanno verificato che effettivamente lunedì la struttura aveva avvisato le forze dell'ordine che due degli ospiti si erano allontanati: uno dei due era proprio il giovane. Parlando con i poliziotti, il ragazzo ha spiegato che voleva semplicemente prendere aria, ma chiaramente non è servito a evitargli l'arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dalla comunità “per prendere aria”, poi si costituisce: arrestato

LeccoToday è in caricamento