rotate-mobile
L'ultimo saluto

Silvia Brambilla, venerdì l'ultimo saluto alla giovane lecchese

La ragazza di 26 anni è morta in un tragico incidente avvenuto a Treviolo

Sono stati fissati i funerali di Silvia Brambilla, 26enne lecchese tragicamente scomparsa in un incidente avvenuto all'alba di martedì 28 maggio a Treviolo (Bergamo). L'ultimo saluto alla ragazza del rione di Bonacina sarà tributato venerdì 31 maggio alle 14.30 presso la chiesa parrocchiale di Rancio, dopodichè la salma sarà trasferita presso il locale cimitero. La camera ardente verrà allestita giovedì alla Casa Funeraria Ferranti di via Celestino Ferrario, 5.

Il tragico incidente

La 26enne lecchese, seconda di tre sorelle, era molto nota tra i suoi coetanei: la sua vita è stata tragicamente spezzata da un gravissimo incidente stradale avvenuto poco dopo le 5 del mattino; l'automobile guidata dal padre Massimo, conosciuto architetto di 57 anni ricoverato in codice giallo all'ospedale Papa Giovanni XXIII con dei traumi al braccio, si è scontrata contro un camion in panne a Treviolo (Bergamo), lungo la corsia più a destra della Strada Statale 342 Briantea. L'auto, dopo il violentissimo impatto con il mezzo pesante, si è fermata al termine della corsa lungo il guardrail di protezione. Illeso il giovane autista del mezzo pesante.

Le indagini affidate alla Polizia Stradale di Bergamo permetteranno di ricostruire la dinamica della tragedia: sul posto anche i Vigili del fuoco del Distaccamento volontario di Dalmine. L'autista aveva regolarmente posizionato il triangolo e attivato i dispositivi di segnalazione del mezzo, mentre l'auto viaggiava a velocità non particolarmente sostenuta.

Silvia, laureatasi all'Università di Bergamo, e il padre avevano creato qualche anno fa la linea di arredamento - ma attiva anche nel settore delle ristrutturazioni e degli affitti di case e location - "Acqua di Puglia": la 26enne ricopriva il ruolo di Brand Manager e PR. La salma della ragazza di Lecco è stata momentaneamente composta presso il cimitero di Treviolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvia Brambilla, venerdì l'ultimo saluto alla giovane lecchese

LeccoToday è in caricamento