Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

Ai gemelli è stata tolta la vita intorno alla una di notte di sabato. In Valsassina, nel frattempo, si è tenuta la messa di riparazione

Mario Bressi, nel riquadro, in una foto con i figli FACEBOOK

Sabato 4 luglio nella cittadina Milanese di Gessate si svolgeranno i funerali dei piccoli Elena e Diego, i gemelli 12enni cui è stata tolta la vita dal 45enne padre Mario Bressi. Per l'uomo, morto suicida poco dopo l'orribile duplice omicidio, le esequie funebri saranno celebrate in un altro momento. L'addio ai gemelli sarà invece alle 10, nel campo sportivo di Gessate, Milanese: in prima fila ci sarà Daniele, la mamma dei piccoli, 45enne originaria di Gorgonzola devastata dal gesto insensato del marito, con il quale era in fase di separazione.

Intanto, le indagini sull'omicidio, avvenuto venerdì a Margno, in Valsassina, dov'erano da qualche giorno in vacanza hanno rivelato che i 12enni sarebbero stati strangolati a mani nude dal padre killer. L'autopsia sul corpo di Elena e Diego è stata eseguita dall'anatomopatologo Paolo Tricomi, incaricato dal sostituito procuratore della Repubblica Andrea Figoni. Diversamente da quanto era stato ipotizzato inizialmente, Bressi avrebbe tolto la vita ai due giovani figli intorno all'una della notte tra sabato e domenica, come stabilito dal medico legale.

La Procura darà un mese di tempo al medico per la consegna della relazione finale: gli accertamenti in atto riguardano l'ossoide, per verificare se si sia trattato di strangolamento - in questo caso presenta una frattura - o soffocamento. Inoltre si dovrà accertare se siano o meno comparsi segni di pressione sui corpi dei ragazzini per capire se siano stati immobilizzati e stabilire, tramite i risultati dell'esame tossicologico, se l'uomo abbia sedato o meno Elena e Diego.

Si cerca il cellulare dell'uomo

Mario Bressi, dopo aver messo in atto il suo folle gesto, si è tolto la vita buttandosi dal Ponte della Vittoria, il giorno stesso del ritrovamento dei corpi senza vita dei bambini nel condominio "Il Castagno", nei pressi della partenza della funivia che porta a Pian delle Betulle, dove la famiglia milanese era solita trascorrere le vacanze. A trovare i corpi senza vita dei figli è stata la madre - anche lei 45enne, di Gorgonzola - arrivata sul posto all'alba dopo aver ricevuto un messaggio dal marito in cui le diceva che non avrebbe mai più rivisto i suoi figli. Si sta cercando di comprendere se si sia trattato di un gesto premeditato da tempo o di un raptus.

Il folle gesto è stato seguito dai messaggi di testo e dalle e-mail che Bressi ha inviato alla moglie e dalle fotografie postate sul profilo Instagram. Una volta tolta la vita ai figli, il 45enne milanese si è allontanato da casa nel cuore della notte e ha buttato il suo telefono cellulare in qualche dove; il dispositivo, per il momento, non è stato ancora ritrovato dai carabinieri che stanno seguendo le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo a Margno si è tenuta la messa di riparazione, cui hanno preso parte circa cento persone e che è stata celebrata da don Bruno Maggioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Dramma nel lago: 40enne trovato morto a Fiumelatte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento