Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Lungolago

Abbadia sempre più nel mirino dei ladri: a segno altri due colpi

Furti in abitazione nel tardo pomeriggio di sabato in Via Nazionale e sul Lungolago. Fallita una terza incursione in Via Val Zerbo. Nel mirino gioielli e contanti

Una panoramica della zona a lago di Abbadia Lariana

Ladri scatenati ad Abbadia. Dopo i colpi tentati nella serata di giovedì nella frazione di Borbino, i malviventi sono tornati in azione sabato pomeriggio, mettendo a segno due furti e fallendo in un terzo solo a causa dell'arrivo dei proprietari di casa.

Abbadia: nuovi tentativi di furto a Borbino

Il primo colpo è stato perpetrato in un'abitazione di Via Nazionale, lungo la Provinciale 72, il secondo sul lungolago. In entrambe le occasioni i malviventi sono riusciti a entrare forzando i serramenti, asportando gioielli e qualche banconota in contante. I residenti, una volta rientrati in casa, non hanno potuto fare altro che contattare i Carabinieri della stazione di Mandello per sporgere denuncia. I ladri non sono riusciti invece a penetrare in un'abitazione di Via Val Zerbo, messi in fuga dalla presenza dei proprietari. 

«È accaduto fra le 19 e le 20, mentre eravamo fuori a cena - racconta a Lecco Today una delle vittime - Quando siamo rientrati abbiamo trovato la casa sottosopra, e la porta finestra forzata. Sono entrati dal terrazzo, hanno rovistato dappertutto finché hanno trovato quello che cercavano, poi sono scappati da dove erano entrati. Hanno portato via poca roba, i Carabinieri ci hanno confermato che agiscono sempre allo stesso modo, in maniera molto veloce».

Abbadia: malintenzionati messi in fuga dal "tam-tam" sui social

La situazione nel piccolo comune lariano si fa davvero pesante: i ladri sembrano avere eletto Abbadia come luogo ideale per i loro colpi e sfruttano le prime ore di buio del tardo pomeriggio per capire quali appartamenti siano momentaneamente vuoti e alla loro portata.

Fra la cittadinanza, considerato il sensibile aumento di furti in poco tempo, serpeggia una comprensibile apprensione. Nel frattempo proseguono le indagini da parte delle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbadia sempre più nel mirino dei ladri: a segno altri due colpi

LeccoToday è in caricamento