menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deruba l'anziano presso cui lavora, arrestata a Lecco collaboratrice domestica

La ventiduenne si è impossessata di oltre ventimila euro, che l'uomo teneva in un cassetto chiuso a chiave

È stata arrestata dai Carabinieri di Lecco A. E. una salvadoregna di 22 anni, collaboratrice domestica di un anziano residente in città.


La giovane era sospettata di "prelevare" il denaro dell'anziano dal cassetto in cui questi lo teneva chiuso a chiave: quando l'uomo aveva notato gli ammanchi di banconote e denunciato il fatto, l'assenza di segni di effrazione sul cassetto aveva fatto pensare che ne fosse responsavile proprio la 22enne.


Per questa ragione, ieri 21 ottobre, i Carabinieri di Lecco hanno sostituito il denato dell'anziano con delle banconote appositamente fotocopiate, e si sono appostati fuori dall'abitazione, in attesa che A. E. finisse il turno.


Al momento del fermo la donna è stata trovata in possesso di 1.050 euro in banconote fotocopiate e arrestata: essendo in stato di gravidanza, per lei sono stati predisposti i domiciliari. La 22enne avrebbe sottratto all'anziano, complessivamente, quasi 20mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento