Rubano due auto in centro Lecco: denunciata coppia residente ad Abbadia Lariana

I due, conosciuti per problemi di tossicodipendenza, sono stati rintracciati mercoledì

Nella giornata di mercoledì 21 ottobre personale della Polizia di Stato - Squadra Mobile, supportato da quello della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Lecco, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo ed una donna, rispettivamente B.C., classe 1972, e C.E., 39enne, entrambi di nazionalità italiana. I due si sono resi autori del furto di due autovetture, rubate in centro Lecco il 19 ed il 20 ottobre.

In particolare, al termine di un’attenta analisi degli eventi denunciati dalle vittime e a una puntuale ricostruzione cronologica dei fatti, i poliziotti sono riusciti a mettere in collegamento i due furti e ad attribuirli alla medesima coppia, composta da persone tossicodipendenti.

Ritrovate le autovetture

Le immediate diramazioni delle informazioni in possesso degli agenti hanno permesso in poco tempo di rintracciare una delle due autovetture rubate in località Abbadia Lariana, intercettata dal personale della Polizia Ferroviaria di Lecco in transito.

Gli agenti della Polfer e i colleghi della Squadra Mobile hanno predisposto così un mirato servizio di perlustrazione ad ampio raggio, dato l’autovettura aveva fatto perdere le sue tracce. Le ricerche hanno dato esito positivo: infatti, dopo poco tempo, la medesima pattuglia della Polizia Ferroviaria ha rintracciato nuovamente la stessa autovettura all'interno del territorio comunale di Mandello del Lario e, dopo un servizio di osservazione congiunto con i poliziotti della Mobile, è stato identificato uno dei due ladri, ancora in possesso delle chiavi dell'autovettura rubata.

Le successive attività di indagine condotte dai poliziotti hanno permesso di rintracciare e identificare anche la complice presso la propria dimora, sita ad Abbadia Lariana. I due sono stati denunciati per il reato di furto aggravato in concorso; per l’uomo si è aggiunta l'aggravamente del reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento