menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto del furto postata dalla vittima

La foto del furto postata dalla vittima

Furto di auto: dopo l'appello su Facebook, il ladro restituisce il veicolo

La vittima posta sul suo profilo i fotogrammi del ladro in azione ripreso dalla telecamera di sorveglianza: ritrova la macchina e un biglietto di scuse

Quando Facebook spaventa più delle forze dell'ordine. Un fatto curioso si è verificato recentemente in provincia di Bergamo, a Capriate San Gervasio, tanto che, grazie al battage dei social e le oltre 23mila condivisioni, ha fatto arrivare la notizia anche sulle homepage di molti lecchesi.

Rubando una Audi A4 bianca da un cortile del Comune bergamasco, il ladro non aveva certo pensato che la sua faccia, nel momento del furto, sarebbe finita sulle bacheche di tutto il Paese e l'appello per ritrovare il mezzo sarebbe risuonato anche sugli organi di stampa.

Subito dopo il furto, il proprietario dell'auto aveva infatti pubblicato sulla sua bacheca i fotogrammi delle telecamere di sorveglianza dell'abitazione che ritraggono il giovane ladro in azione e aveva chiesto aiuto per diffondere la targa del mezzo.

Messo alle strette dai social network, il malvivente ha pensato bene di rimediare e ha abbandonato l'auto, lasciando anche uno strano messaggio al proprietario. "Ti chiedo scusa Silvio, ti restituisco la tua auto. L'ho presa solo per fare un giro. Non farti problemi. Togli giù tutto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento