rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Pizzicati

La coppia con il vizietto del furto d'auto: presi in Emilia

I due hanno provato a colpire anche in provincia di Lecco

Nel loro mirino era finita anche la provincia di Lecco. I carabinieri hanno pizzicato una coppia di malviventi con il vizio del furto d'auto nel territorio di Parma: i militari della sezione operativa della Compagnia emiliana, coordinati dalla Procura della Repubblica di Monza Brianza, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per furto, emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti di un 30enne e un 46enne, entrambi italiani e gravati da diversi precedenti di polizia.

Le indagini dei militari di Parma hanno avuto inizio nel mese di settembre 2020, quando un’auto non si è fermata ad un posto di controllo: n'era nato un inseguimento, in auto prima e poi a piedi poi. La perquisizione della vettura abbandonata aveva consentito di raccogliere utili elementi per identificare gli indagati, oltre a sequestrare il necessario per lo scasso, ovvero martelli pneumatici, apparati ricetrasmittenti, un disturbatore di frequenza e arnesi vari adatti all'attività.

La banca svaligiata e le auto colpite a Lecco

Spendendosi nelle intercettazioni, i carabinieri parmensi hanno raccolto vari indizi sulla responsabilità dei due malviventi per quanto riguarda il furto commesso al Banco di Desio, filiale di Briosco, avvenuto il 26 febbraio 2021: in quel caso venne rubata una cassaforte con all’interno la somma di circa 13mila euro. Non solo: i due si sono resi protagonisti di altri sei tentativi di furto avvenuti nelle province di Parma, Monza Brianza, Bergamo, Brescia e Lecco, tutti commessi tra i mesi di gennaio e febbraio 2021.

Il Gip, alla luce degli indizi e dopo essersi confrontato con il pubblico ministero, ha disposto la misura cautelare “in quanto esiste il concreto ed attuale pericolo che gli indagati possano reiterare reati contro il patrimonio della stessa specie”. I carabinieri di Parma, supportati nella fase esecutiva dal personale delle Stazioni di Carate Brianza e Cantù, hanno arrestato i due associandoli e li hanno trasferiti presso le case circondariali di Monza e Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La coppia con il vizietto del furto d'auto: presi in Emilia

LeccoToday è in caricamento