Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Furto Coin: giudicati con rito direttissimo i giovani responsabili

I carabinieri di Lecco, mercoledì 14 maggio, avevano tratto in arresto 3 giovani in flagranza di reato mentre tentavano di rubare alcuni profumi all'interno della Coin

I carabinieri del nucleo radiomobile di Lecco ha arrestato i giovani in flagranza di reato

Nel pomeriggio del 14 maggio, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato tre giovani italiani, residenti in provincia di Lecco, tutti di età compresa tra i 19 ed i 20 anni.

All’interno dell' esercizio commerciale Coin ubicato in Lecco via Roma, i giovani si erano impossessati di vari profumi dal valore complessivo di circa 130€, rimuovendo la custodia con il dispositivo antitaccheggio. 

Immediatamente allertati, i carabinieri, giunti sul posto, hanno provveduto a sottoporre a perquisizione i giovani trovandoli effettivamente in possesso della refurtiva e, una volta indentificati, li hanno accompagnati in caserma, dove sono stati tratti in arresto per furto pluriaggravato.

Nella mattinata di giovedì 15 maggio, giudicati con rito direttissimo, ad L.M. e R.G. è stata applicata la pena di mesi 2 e giorni 20 di reclusione, venendo immediatamente scarcerati anche alla luce del loro stato di incensuratezza, unitamente a M.D., che in udienza risultava estraneo ai fatti ed il cui arresto non veniva convalidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto Coin: giudicati con rito direttissimo i giovani responsabili

LeccoToday è in caricamento