rotate-mobile
Cronaca Civate

Blitz dei ladri a San Pietro al Monte

I malviventi hanno sottratto motoseghe e decespugliatori dei volontari che curano l'area

I ladri colpiscono a San Pietro al Monte. Malviventi in azione nella notte tra martedì 2 e mercoledì 3 giugno. I soliti ignoti hanno preso di mira la storica area posta sopra l'abitato di Civate, sede della celebre basilica. I ladri hanno fatto razzia degli strumenti utilizzati dai volontari dell'associazione Amici di San Pietro al Monte per tenere pulita la zona adiacente l'edificio sacro.

In particolare, i malviventi si sono impossessati di apparecchi di vario genere, come generatori, decespugliatori, motoseghe e trapani elettrici, prima di dileguarsi protetti dall'oscurità. Un vero e proprio raid, che ha provocato parecchi danni al sodalizio, dal momento che gli strumenti sottratti erano fondamentali per i volontari, per garantire la massima cura dell'area.

Gli Amici di San Pietro al Monte si occupano infatti non solo dell'apertura della basilica, ma più in generale della manutenzione dei sentieri e delle aree verdi adiacenti la chiesa, meta ogni domenica di turisti provenienti da ogni parte di Italia. Grande l'amarezza tra i volontari, che questa mattina, martedì, non hanno potuto fare altro che constatare il furto. Per loro c'è la vicinanza di tutto il paese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei ladri a San Pietro al Monte

LeccoToday è in caricamento