Cronaca Via dell'Eremo

Ruba cellulari e contanti a parenti e degenti: arrestato un uomo al "Manzoni"

Gli agenti della Squadra Voltante della Questura di Lecco e quelli del presidio hanno colto in flagranza di reato l'uomo

Nella mattinata di ieri personale della Squadra Volante della Polizia di Stato, coadiuvato nell'operazione da quello del Posto di Polizia che presidia costantemente l’ospedale, è intervenuto presso il nosocomio “A. Manzoni” di Lecco per vagliare una segnalazione di furto, che fa il paio con quella di qualche settimana fa che ha portato all'arresto di un nigeriano. In particolare, il richiedente ha riferito che un soggetto sconosciuto era entrato con fare sospetto nella camera del figlio ricoverato nel reparto pediatria e ne era subito uscito per allontanarsi.

Il denunciante si trovava in compagnia della moglie, la quale è entrata nella camera per verificare se fosse stato asportato qualcosa, mentre lui ha seguito l’uomo sospetto senza perderlo mai di vista, fino a raggiungerlo in un bagno ubicato nel reparto di emodialisi. La moglie ha raggiunto immediatamente il marito, confermando che gli era stato asportato il portafoglio contenente una banconota da 50 euro.

Nel frattempo sono arrivati sul posto anche i poliziotti della Squadra Volante. Una volta uscito dal bagno, il presunto ladro è stato avvicinato dagli agenti per un controllo di Polizia. Vistosi scoperto, il soggetto ha estratto dalle tasche la banconota da 50 euro, ammettendo ai poliziotti di averla estratta dal portafoglio che aveva rubato poco prima e che, successivamente, aveva buttato nel cestino della spazzatura del bagno.

Prima di essere perquisito, il reo ha consegnato agli agenti della Volante due telefoni cellulari, anch’essi precedentemente rubati all’interno dell’ospedale. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari, tranne un cellulare in quanto la proprietaria, al momento del furto, si trovava fuori dal reparto poiché sottoposta ad intervento chirurgico.

Accertata la dinamica dei fatti, M. F., 37enne bergamasco, con precedenti penali in particolare per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato continuato. Nella mattinata odierna è stato celebrato il rito direttissimo presso il Tribunale di Lecco, dove è stato convalidato l’arresto ed è stata anche emessa la misura cautelare in carcere con concessione di termini a difesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba cellulari e contanti a parenti e degenti: arrestato un uomo al "Manzoni"

LeccoToday è in caricamento