Tenta di rubare capi di abbigliamento da Zara: arrestata

È successo nel pomeriggio di venerdì al centro commerciale Il Globo di Busnago: nei guai una 53enne di Merate sorpresa con la refurtiva pari a 200 euro

Ha cercato di fare shopping gratis da Zara prima che iniziassero i Saldi estivi, ma è stata arrestata dai Carabinieri. È successo nel pomeriggio di venerdì 5 luglio al centro commerciale Il Globo di Busnago: nei guai è finita una italiana di 53 anni incensurata e residente a Merate.

Furto in pieno giorno nel posteggio del cimitero

La donna ha dapprima provato gli abiti, quindi ha staccato le placche antitaccheggio e ha nascosto tutti i capi all'interno di una borsa. Il piano, però, non è riuscito: il suo atteggiamento ha insospettito i dipendenti del negozio e quando ha attraversato le casse senza pagare è stata bloccata. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Bellusco che hanno trovato la donna con la refurtiva addosso, circa 200 euro di vestiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva è stata recuperata e restituita mentre la 53enne è stata accompagnata in caserma: per lei sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima (svoltosi nella giornata di sabato). Il giudice ha convalidato l'arresto ma non ha emesso nessun'altra misura cautelare.

La notizia su Monza Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento