Cagnolino muore dopo avere ingerito boccone avvelenato

È avvenuto nei giorni scorsi in zona Camporeso a Galbiate. Si tratta dell'ennesimo episodio criminale contro i quattro zampe registrato negli ultimi mesi nel nostro territorio

(Foto di repertorio)

La tragica lista si allunga. Ennesimo episodio di cane avvelenato con un boccone preparato ad arte da menti perfide e senza alcun rispetto per la vita.

È accaduto nei giorni scorsi a Galbiate, nella zona del lavatoio di Camporeso, dove un cagnolino - un bassotto - che si trovava a spasso con il padrone ha ingerito un boccone lasciato sul posto, ed è morto nelle ore successive a causa dell'avvelenamento.

La notizia, postata sul gruppo Facebook "Sei di Galbiate se", ha suscitato profonda rabbia e commozione, ed è inoltre servita a mettere in guardia tutti i proprietari di cani che frequentano la zona di Camporeso. 

Levriero avvelenato a Brivio

Episodi analoghi, segnalati alle forze dell'ordine, sono già avvenuti nel recente passato a Oggiono e Valmadrera, ma anche a Brivio, dove un paio di settimane fa, con le stesse vigliacche modalità, è stato ucciso un levriero.

Valmadrera, boccone fatale per un cane

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Satech si amplia con una nuova sede e trenta assunzioni per il 2020

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento