menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Galbiate, smottamento in via del Tuf: sgomberate tre abitazioni

Dopo il cedimento del terreno dello scorso 14 agosto, ieri sono state evacuate tre case a ridosso della frana.

Si è fatta preoccupante la situazione in via del Tuf a Galbiate, dopo lo smottamento verificatosi lo scorso 14 agosto a causa dell'ondata di maltempo che ha sferzato il territorio lecchese: il Comune, ieri 20 agosto, ha deciso di evacuare, per ragioni di sicurezza, tre abitazioni del residence "Terrazze", che si trovano troppo vicine alla frana.


Negli ultimi giorni, infatti, i tecnici competenti si sono resi conto che il cedimento del terreno è parte di un unico fronte franoso, che comprende anche lo smottamento avvenuto sempre il 14 agosto nella località Bazzona inferiore: in attesa delle valutazioni dei geologi e della messa in sicurezza della zona, quindi, l'amministrazione ha disposto lo sgombero delle case più a rischio.


Al momento dello smottamento, solo una delle tre case era abitata: si tratta infatti di abitazioni di villeggiatura, e della residenza di un cittadino galbiatese che in questo momento si trova all'estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento