rotate-mobile
Cronaca Garlate

Rubano pure le piantine dalle fioriere del lungolago

Blitz vandalico a Garlate. "Purtroppo non si tratta di un episodio isolato"

Pure i fiori nel mirino dei ladri. A Garlate, comune dell'hinterland lecchese, uno o più ignoti hanno fatto razzìa di alcune piantine di lavande che erano state da poco piantate nella fioriera a lago per abbellire la passeggiata. E purtroppo non si tratta di un episodio isolato.

Il sindaco: "Danno contenuto, ma va condannato il disprezzo della cosa pubblica"

"Sono stati rubati i fiori recentemente piantati nelle fioriere a lago nella zona piazzale Filanda Abegg (circolo) - conferma il sindaco Giuseppe Conti - Si tratta di un gesto che si commenta da solo, ma che non rimarrà impunito. I responsabili saranno individuati grazie alle telecamere posizionate in zona e sanzionati".

Un episodio di per sè non grave per quanto riguarda il danno, ma comunque molto sgradevole. "Più che di un furto si tratta probabilmente di un vandalismo - aggiunge il sindaco Conti - Ma resta comunque grave il gesto di chi dimostra così non avere rispetto del bene pubblico. Era già capitato che qualcuno rubasse dei fiori o 'ripulisse' le fioriere a lago, questa volta è toccato alla piantine di lavanda. Speriamo non si ripeta più, intanto visioneremo le immagini riprese dalle telecamere per individuare il responsabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano pure le piantine dalle fioriere del lungolago

LeccoToday è in caricamento