Vandali in azione nella notte a Garlate: bucate le gomme dei mezzi del Comune

Due furgoni presi di mira, quattro copertoni tagliati e servizi di pulizia sospesi nella giornata di oggi. Il sindaco Conti: «Grave episodio che danneggia tutta la comunità»

Un furgone con le gomme tagliate posteggiato dal gommista per il cambio dei copertoni (vedi anche foto sotto).

Vandalismo nella notte a Garlate. Alcuni ignoti hanno bucato le gomme dei furgoni del Comune e nella giornata di oggi i servizi di pulizia e manutenzione sono stati interrotti per permettere la sistemazione dei mezzi. Due i veicoli danneggiati per un totale di quattro gomme tagliate. Per la precisione i vandali hanno praticato 5/6 forellini in ogni copertone (nella foto si vedono cerchiati in bianco) in modo da rendere non più riparabili le gomme.

Già nella mattinata di oggi i due furgoncini sono stati portati all'officina di autoriparazioni "Gilardi" di Garlate che ha provveduto alla sostituzione dei copertoni e in giornata i mezzi verranno riportati al Comune: entro domani potranno così tornare ad essere operativi. Il blitz vandalico è avvenuto nel posteggio del municipio. Il danno sfiora i 400 euro. Un mezzo è impiegato per i servizi di pulizia, l’altro anche per servizi di carattere sociale.

Altre auto danneggiate dai vandali, rabbia a Vercurago

«Oggi ci saranno ritardi nel servizio di svuotamento dei cestini perchè stanotte hanno tagliato le gomme ai furgoni del Comune e quindi sono temporaneamente fuori uso - ha fatto sapere l’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Conti - Questi delinquenti che agiscono in questo modo pensano, sbagliando, di fare un danno al Comune, e invece lo fanno a tutta la comunità».

Il sindaco Conti ha ricordato che i due mezzi si trovavano posteggiati nell’ampia area di sosta vicina al municipio, aperta perché rappresenta uno “sfogo” per la sosta anche a favore di altri residenti nella zona centrale di Garlate, dove gli stalli a disposizione non sono molti. Alla condanna del sindaco si aggiunge quella dell’assessore Diana Nava: «Si tratta di un episodio grave, sia che si tratti di intimidazione, ma non penso, sia che si tratti duna bravata. In ogni caso un danno per tutti i garlatesi». Un vandalismo simile era già stato compiuto qualche anno fa.

Un calendario dedicato a Garlate, inizia a la raccolta delle foto

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento