menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, gli studenti della "Stoppani" stringono il gemellaggio con i "colleghi" di Formia

Le classi terze delle sezioni ad indirizzo musicale dell’ITC Lecco 3 “Antonio Stoppani” e i loro corrispettivi della scuola “Dante Alighieri” di Formia

Una comune passione per la musica. E’ questo che ha unito per cinque giorni i ragazzi che frequentano le classi terze delle sezioni ad indirizzo musicale dell’ITC Lecco 3 “Antonio Stoppani” e i loro corrispettivi della scuola “Dante Alighieri” di Formia.

Il gemellaggio che hanno vissuto è stata un’esperienza emozionante, intensa e unica, perché ha permesso a degli adolescenti che non si erano mai visti prima, non solo di affinarsi musicalmente, eseguendo insieme brani studiati separatamente in precedenza (e non è poco), ma anche di stringere un forte legame di amicizia e affetto.

Le case delle famiglie ospitanti si sono aperte per accogliere un nuovo “figlio” e coccolarlo come se fosse uno dei loro.

I giorni di permanenza nella città laziale sono stati scanditi da prove comuni in preparazione del concerto finale, che quest’anno è stato addirittura raddoppiato, con un’esibizione presso l’auditorium dell’oratorio cittadino “Don Bosco” e un’altra nel teatro “Remigio Paone”.

Sotto la guida dei professori Cristina Pricca, Elia Rocca e Elena Tartara, i ragazzi hanno eseguito diversi brani della tradizione natalizia tra cui “It must be Christmas”, molto caro alla scuola  “Stoppani” ed entrato nel suo repertorio perché è stato il primo brano con cui la scuola, diversi anni fa, aveva vinto un concorso musicale nazionale.

Nei momenti di pausa i ragazzi, accompagnati anche dalle professoresse G. Crotta, E. Rurali, E. Tallarico e dall’educatrice L. Corti, hanno potuto conoscere il territorio, visitando Gaeta, Sperlonga, Terracina e la Reggia di Caserta dove, per una curiosa e fortunata coincidenza, era allestita la mostra “Pittura oltre la pittura” dell’artista lecchese Tino Stefanoni.

Al momento della partenza abbracci, pacche sulle spalle, grida di saluto, ma anche qualche lacrima.

Ad aprile l'ospitalità sarà ricambiata dagli studenti lecchesi, che ospiteranno nelle loro abitazioni i pari età di Formia.

scuola stoppani gemellaggio formia 2017 (1)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento