menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genghi's Panda, missione compiuta: i giovani lecchesi sono entrati a Ulan Bator

E' arrivato sino al traguardo il viaggio intrapreso da Marzio, Lorenzo Biraghi e Leonardo

E' ufficialmente compiuta la missione di Marzio Invernizzi, Lorenzo Biraghi e Leonardo Caprio, i tre giovani partiti da Lecco lo scorso mese alla volta della Mongolia a bordo della loro fida Genghi's Panda. I tre ragazzi sono arrivati non più tardi di due giorni fa ad Ulan Bator, capitale dello stato orientale dopo un viaggio durato circa un mese tra problemi meccanici, notti passate alla bell'è meglio e infiniti monti "scalati" sulle quattro ruote della macchina.

"Per quello che appare ora Ulan Bator è una città puzzolente di smog, piena di ciminiere, piena di traffico e le facce sembrano molto più cinesi che mongole", si legge sul loro blog, da cui trasuda la giusta soddisfazione per aver portato a termine il Mongol Rally a bordo della loro Fiat Panda rossa; "Nonostante tutto non ci rendiamo minimamente conto che questo sia finito", la chiosa ulteriore.

Soddisfazione che c'è anche negli amici che hanno subissato di commenti la loro pagina social per fargli i doverosi complimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento