menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Germanedo i residenti chiedono parcheggi ed una migliore viabilità

Protestano i 4.300 i residenti del rione Germanedo di Lecco che giudicano pochissimi i 507 posti auto a disposizione nel proprio quartiere, chiedendo nel contempo una viabilità migliore.

Situazione critica per quanto riguarda i parcheggi per i residenti del rione Germanedo di Lecco. Infatti a fronte dei 4.300 residenti del quartiere vi sono solo 507 posti auto. La possibilità di parcheggiare vicino a casa per chì non ha un box e una migliore viabilità rionale  sono le richieste rivolte da tempo al comune di Lecco da parte degli abitanti.

Per quanto riguarda parcheggi e viabilità gli abitanti di Germanedo sono forse i più penalizzati rispetto agli altri quartieri di Lecco, visto che ogni giorno devono peregrinare alla ricerca di un parcheggio e sopportare una viabilità che negli ultimi anni è diventata sempre più caotica a causa dell'Ospedale Manzoni e della vicinanza ad uno dei più importanti ingressi al tunnel che attraversa Lecco.

Per cercare una possibile soluzione a questi problemi un gruppo di abitanti ha dato vita ad un comitato che ha interessato il Comitato di quartiere presieduto dalla consigliera Irene Riva. La vicenda è stata affrontata nell'ultima seduta della commissione viabilità, presieduta da Alberto Invernizzi, ed alla presenza dell'assessore Vittorio Campione, assistito dal suo staff.

Il progetto, così come presentato dagli amministratori comunali alla cittadinanza nello scorso mese di febbraio, prevede l’eliminazione delle righe gialle dei parcheggi di Germanedo e la loro sostituzione con zone a disco orario per un massimo di due ore di sosta, mentre i residenti muniti di contrassegno avranno comunque la possibilità di parcheggiare a tempo illimitato. Il contrassegno sarà concesso gratuitamente all’avvio della sperimentazione.

Il provvedimento trae spunto dalle richieste degli abitanti delle vie principali del rione e più in particolare dal nucleo abitativo vicino all'ospedale Manzoni (quindi via dell’Eremo, Via Filanda, Viale Lombardia), per i quali la scarsa disponibilità di parcheggi a loro riservati è diventata una problematica.

Sempre nella medesima sessione della commissione viabilità  i commissari hanno ascoltato anche i tecnici comunali in merito alla viabilità di un altro quartiere problematico e cioè quello di Acquate. Anche qui alcuni abitanti hanno chiesto una  viabilità migliore e più posti  auto, in buona sostanza più sicurezza.

I tecnici comunali, in particolare il dirigente responsabile Antonello Longoni e la collaboratrice Daniela Pellegrini hanno detto che per ora non ci sono soluzioni: "Per il momento sono al vaglio altre particolarità come rendere a senso unico via Manzoni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento