Gestiva rete di spaccio in Brianza: arrestato minorenne a Robbiate

I Carabinieri hanno tratto in arresto un 17enne: vendeva marijuana a piccoli spacciatori tra Monza e Lecco. Sequestrati 515 grammi dello stupefacente

La droga sequestrata

Rientra a casa alle 2.30 ma sul pianerottolo di casa trova i Carabinieri ad attenderlo. È così finito in manette, nella notte tra venerdì e sabato, uno spacciatore di Robbiate, italiano, di soli 17 anni.

Spacciava tra i boschi, sorpreso in flagrante

Le indagini dei militari di Bernareggio erano partite tempo addietro, concentrandosi sulla rete di spaccio tra Monza e Lecco. Il minorenne è stato così intercettato nel parco comunale di Villa Concordia a Robbiate mentre vendeva dosi di marijuana ad altri piccoli spacciatori che a loro volta la immettevano sul mercato, con acquirenti spesso minorenni.

L'operazione dei Carabinieri di Bernareggio è scattata in collaborazione con i colleghi di Merate, e ha permesso di individuare diversi soggetti attivi nello spaccio, tutti facenti riferimento al 17enne robbiatese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì notte, poi, il blitz a casa del giovane, tratto in arresto e trasferito all'istituto penale minorile "Cesare Beccaria" di Milano. Dalla perquisizione nella sua camera è risultato detenere 515 grammi di marijuana e due bilancini di precisione. Ulteriori indagini sono in corso per scoprire eventuali complici nell'attività illecita di spaccio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento