menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Gestiva rete di spaccio in Brianza: arrestato minorenne a Robbiate

I Carabinieri hanno tratto in arresto un 17enne: vendeva marijuana a piccoli spacciatori tra Monza e Lecco. Sequestrati 515 grammi dello stupefacente

Rientra a casa alle 2.30 ma sul pianerottolo di casa trova i Carabinieri ad attenderlo. È così finito in manette, nella notte tra venerdì e sabato, uno spacciatore di Robbiate, italiano, di soli 17 anni.

Spacciava tra i boschi, sorpreso in flagrante

Le indagini dei militari di Bernareggio erano partite tempo addietro, concentrandosi sulla rete di spaccio tra Monza e Lecco. Il minorenne è stato così intercettato nel parco comunale di Villa Concordia a Robbiate mentre vendeva dosi di marijuana ad altri piccoli spacciatori che a loro volta la immettevano sul mercato, con acquirenti spesso minorenni.

L'operazione dei Carabinieri di Bernareggio è scattata in collaborazione con i colleghi di Merate, e ha permesso di individuare diversi soggetti attivi nello spaccio, tutti facenti riferimento al 17enne robbiatese.

Venerdì notte, poi, il blitz a casa del giovane, tratto in arresto e trasferito all'istituto penale minorile "Cesare Beccaria" di Milano. Dalla perquisizione nella sua camera è risultato detenere 515 grammi di marijuana e due bilancini di precisione. Ulteriori indagini sono in corso per scoprire eventuali complici nell'attività illecita di spaccio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento