menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rientro in Italia della "Genghi's Panda" e del suo equipaggio (Facebook)

Il rientro in Italia della "Genghi's Panda" e del suo equipaggio (Facebook)

Bentornata "Genghi's Panda": il ritorno dalla Mongolia

Rientrata a Lecco l'auto che ha condotto i tre studenti sino a Ulan Bator

Con il rientro a Lecco della "Genghi's Panda" si è definitivamente conclusa l'esperienza del "Mongol Rally 2016" per Marzio Invernizzi, Lorenzo Biraghi e Leonardo Capriotre giovani studenti che tra agosto e settmbre 2016 hanno viaggiato dalla città sino ad Ulan Bator, in Mongolia.

Un viaggio denso di ostacoli, con il ritorno che ha fatto però particolari sconti: da Paldinski sino a casa l'unico imprevisto è stata una gomma bucata. E ora? Il trio si è messo alla ricerca di un locale che possa fornire ospitalità per la "Ghenghi's Fest", degna conclusione di un viaggio iniziato ormai un anno fa.

Qui il racconto completo: https://genghispanda.wordpress.com/2017/02/07/genghiss-panda-il-ritorno/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Lecco, la zona arancione è in vista: si sbilancia anche Fontana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento