Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sequestrate 13mila giacche contraffatte dal valore di 1,2 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, con i funzionari doganali, scopre la merce a bordo di un camion proveniente dall'Ungheria. Denunciato per contrabbando l'autista

 

Circa tredicimila giubbotti contraffatti del valore potenziale di 1,2 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Ponte Chiasso (Como) in collaborazione con i funzionari doganali, al valico commerciale italo svizzero di Como-Brogeda, in ingresso in Italia.

La merce era a bordo di un autoarticolato proveniente dall'Ungheria e diretto a Napoli. All'interno i finanzieri hanno trovato 317 cartoni con 12.970 capi di abbigliamento di cui 12.130 pezzi riconducibili al marchio Napapijri e 840 pezzi che presentavano caratteristiche simili a quelle del marchio Blauer.

La conferma che si trattasse di merce contraffatta - pronta per essere immessa illegalmente sul mercato - è giunta dai periti dei due marchi, contattati dalla Finanza. Il carico è stato sequestrato per i reati di contraffazione, alterazione o uso di marchi, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. L'autista, un ucraino, è stato denunciato per contrabbando mentre l'autoarticolato è stato confiscato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento