rotate-mobile
Cronaca Mandello del Lario

Gilardoni Raggi X, il Tribunale non riconferma Taccani: sarà nominato un nuovo CdA

"La nostra speranza è che si trovi un accordo per trovare continuità nel lavoro di questi 8 mesi"

Marco Taccani Gilardoni non è stato riconfermato amministratore giudiziario della Gilardoni Raggi X. Così, si è pronunciato il Tribunale di Milano. Gli azionisti, ovvero la ex manager-padrona Maria Cristina Gilardoni (55% delle quote) e il nipote Andrea Ascani Orsini (45% delle quote), nei prossimi giorni dovranno eleggere un nuovo Consiglio di Amministrazione, che nominerà un nuovo amministratore.

"La nostra speranza - ha commentato Fabio Anghileri, Fiom Cgil - è che si trovi un accordo per trovare continuità nel lavoro di questi otto mesi. Non entriamo nel merito di chi possa essere l'amministratore. L'importante è che possa lavorare per il bene come nell'ultimo periodo".

Taccani - lunedì 12 giugno - dovrà, quindi, lasciare la carica che gli venne affidata ad ottobre 2016, quando la madre venne destituita su decisione dello stesso Tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gilardoni Raggi X, il Tribunale non riconferma Taccani: sarà nominato un nuovo CdA

LeccoToday è in caricamento