Cronaca

Lecco, successo per la Giornata del Creato

Un folto gruppo di rappresentanti (circa 200 persone) ha preso parte all'evento organizzato dalla Chiesa lecchese

Successo per la Giornata del Creato

Clima di festa e incontro, ma anche tante occasioni di riflessione sulle nostre scelte ecologiche. Questa in sintesi la Giornata per la Custodia del Creato organizzata dalla Chiesa lecchese e da una corollario di associazioni per rilanciare il messaggio dei Vescovi italiani.

Proprio da queste parole è partito al punto d’incontro dell’oratorio di Pescate, don Andrea Lotterio, coordinatore della Commissione Ecumenismo, spiegando lo slogan della serata :”Salut-ando il creato”. «E’ un verbo di azione, che indica movimento, impegno».

Il folto gruppo di oltre 200 partecipanti, si è messo subito in movimento percorrendo la pista ciclabile fino alla frazione Torrette, dove è intervenuto il dr. Paolo Schiavo, che ha parlato della qualità dell’aria.«Sono in aumento – ha tra l’altro detto il medico del Pronto soccorso dell’Ospedale di Lecco - i casi di asma nei bambini e di bronchiti croniche negli adulti, collegati alla qualità dell’aria: polveri sempre più sottili arrivano fino agli alveoli dei nostri polmoni». 

Purtroppo gli alberi presenti lungo la trafficata strada provinciale non riescono a contenere la massiccia immissione dei gas di scarico delle auto, hanno calcolato gli organizzatori.Momento centrale è stata la cena organizzata con il Consorzio Terrealte, sempre all’oratorio di Pescate. Una lunga tavolata di verdure, frittate, formaggi, affettati, dolci, vino, latte, succi di frutta tutti di produttori locali, che raccoglie e promuove proprio il Consorzio Terrealte.

«Pensate – ha commentato il direttore del cfp Aldo Mro di Valmadrera, Marco Anghileri – che uno studio dei docenti del nostro corso di addetto alla ristorazione ha evidenziato un’alta percentuale di antiossidanti, conservanti, coloranti che ognuno di noi ingerisce. Questi elementi sono massicciamente usati per conservare le qualità di prodotti che vengono da lontano. Meglio il prodotto fresco, direttamente dal produttore locale».

Tra tanti altri interventi (sulla catena alimentare, sul servizio anche della Mensa Caritas...) e concrete scelte ecologiche (piatti rigorosamente bio riciclabili), la serata è scivolata via in clima di festa e incontro.

Un sincero ringraziamento a tutti gli organizzatori, al Comune di Pescate e soprattutto alla parrocchia di Pescate che ha concesso le sue strutture.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, successo per la Giornata del Creato

LeccoToday è in caricamento