menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata nazionale vittime del lavoro anche a Lecco la celebrazione

Domani, domenica 12 ottobre, anche a Lecco si celebrerà la Giornata Nazionale per le Vittime del Lavoro. La ricorrenza sarà occasione per inaugurare il monumento installato in piazza Caleotto.

In occasione della “Giornata Nazionale Vittime Incidenti sul Lavoro”, in programma per domenica 12 ottobre, la città di Lecco ricorderà tutti coloro che hanno perso la vita con alcuni appuntamenti promossi dalla ANMIL Onlus, l’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro di Lecco.

Le celebrazioni inizieranno alle ore 9, alla chiesa del Caleotto, sarà celebrata la S. Messa in suffragio ai Caduti del Lavoro, con benedizione dei Labari; alle ore 10 seguirà il corteo per le vie cittadine accompagnato dal Corpo Bandistico di Caprino Bergamasco con successiva deposizione della corona di alloro al Monumento dei Caduti sul Lavoro intitolato alla “Civiltà e cultura del lavoro lecchese” in piazza Caleotto, quale “Luogo della Memoria”. In ultimo, alle ore 11, il corteo proseguirà in via Amendola per raggiungere la Sala Don Guanella per la Cerimonia Civile, durante la quale interverranno le Autorità presenti e saranno consegnati i Brevetti e i Distintivi d’Onore ai Grandi Invalidi e Invalidi Minori.

«Quest’anno la Giornata Nazionale Vittime Incidenti sul Lavoro riveste un’importanza particolare per la città di Lecco – sottolinea  Virginio Brivio, sindaco di Lecco –. Con la targa che sarà inaugurata in piazza Caleotto, voluta dal “Gruppo colleghi del Caleotto 70-80”, vogliamo celebrare il grande passato industriale della città ricordando l’Acciaieria e Ferriera del Caleotto (1896-1981), industria che fece la storia della nostra città e della siderurgia locale e nazionale».

«Il cippo commemorativo testimonierà agli occhi della città il passato di una delle più grandi industrie lecchesi – aggiunge Giuseppe Barlassina, Responsabile antinfortunistica e sicurezza sul lavoro dal 1974 al 1992 – e racconterà il valore delle persone che con il loro lavoro hanno trasformato Lecco fino a farla divenire un simbolo dell’industriosità italiana».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento