menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bellano, ancora critiche le condizioni del giovane: rimane in prognosi riservata

Il giovane brianzolo, salvato miracolosamente dal pompiere Erik Riva, si trova nel reparto di Rianimazione dell'ospedale "Manzoni" di Lecco

Permangono molto gravi le condizioni del ragazzo di 25 anni (T.T.), residente a Vimercate, che nel pomeriggio di martedì ha rischiato l'annegamento nelle acque antistanti il Lido di Bellano. Il giovane è attualmente ricoverato in Rianimazione al Manzoni di Lecco. Questo è quanto riferito dalla struttura ospedaliera lecchese nella mattinta di giovedì.

Giovane rischia di annegare, salvato dopo lungo massaggio cardiaco

L'episodio è avvenuto a metà pomeriggio di martedì. Il 25enne, che si trovava in compagnia di un amico, è andato in difficoltà probabilmente dopo avere accusato un malore. È stato tratto in salvo da un Vigile del fuoco, nonchè volontario del Soccorso Bellanese, che si trovava nelle vicinanze, Erik Riva. Sul posto sono immediatamente giunti i suoi colleghi del Soccorso Bellanese, ai quali si è aggiunta l'autoinfermieristica.

I paramedici hanno effettuato le manovre rianimatorie con il massaggio cardiaco e dopo circa tre quarti d'ora di operazioni sono riusciti a scongiurare il peggio. Il trasporto all'ospedale lecchese è stato successivamente effettuato con l'elicottero giunto da Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento