menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Espulso due volte dal territorio, aggredisce Carabinieri e volontari del 118

L'episodio giovedì a Merate, protagonista un 20enne originario del Marocco privo di permesso di soggiorno e già colpito da decreto del questore. Ora è in carcere a Pescarenico

Aggredisce quattro Carabinieri, e persino i sanitari del 118 giunti a soccorrerlo per trasportatlo in ospedale. Protagonista del vergognoso episodio di violenza un ragazzo di 20 anni, originario del Marocco, che ai successivi controlli delle forze dell'ordine è risultato sprovvisto del permesso di soggiorno e già espulso due volte dal territorio dal questore di Lecco.

È accaduto giovedì pomeriggio in centro a Merate. Il ventenne, rimasto in Brianza - ospite di un parente - nonostante il doppio provvedimento di espulsione, si trovava in un negozio quando ha iniziato, senza motivazioni, a importunare i clienti. I proprietari non hanno potuto fare altro che allertare il 112.

Momenti di pura follia

Sul posto sono giunti i militari, due della Radiomobile di Merate e altrettanti della stazione di Brivio, che alla richiesta dei documenti sono stati brutalmente aggrediti dal giovane, tanto da necessitare a loro volte delle cure dei sanitari. Non contento, il ventenne ha danneggiato una "gazzella" si è scagliato inoltre contro i volontari del 118. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, l'aggressività del soggetto non si sarebbe placata nemmeno al pronto soccorso meratese, dove avrebbe provato a danneggiare alcuni macchinari.

Attualmente il giovane si trova in carcere a Pescarenico - convalidato l'arresto - dopo essere stato fermato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamenti aggravati e ingiurie. Il processo è stato aggiornato al 22 giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento