menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade da un lucernario e precipita per sei metri, paura per un giovanissimo

Il quattordicenne è finito sul fondo di una vecchia cisterna in disuso

Un volo di quasi sei metri dentro una vecchia cisterna in disuso, coperta da un lucernario: è questo l'incredibile incidente che ha visto protagonista un 14enne nel pomeriggio di ieri 2 luglio, accaduto in via Aronne e Luigia Cima (e non in largo Montenero, come era emerso immediatamente dopo il fatto).

Il giovanissimo era appoggiato al lucernario dalla particolare forma piramidale, posto a livello del terreno per coprire l'accesso della cisterna, quando questo si è rotto, facendolo precipitare per circa 6 metri.

I soccorsi sono arrivati a sirene spiegate e in codice rosso per la gravità del fatto: sul posto ambulanza, carabinieri e vigili del fuoco. Questi ultimi sono riusciti a calarsi fino al fondo della cisterna, dove hanno messo il 14enne sulla barella per poi issarlo fino alla superficie. Il ragazzino è stato quindi trasportato in ospedale, cosciente ma seriamente ferito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento