menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giubileo, misure di sicurezza straordinarie per l'apertura della Porta santa a Lecco

L'anno giubilare lecchese inizierà dalla basilica di San Nicolò: ecco le misure che saranno adottate per garantire la sicurezza dei fedeli e dei cittadini

Anche a Lecco l’anno del Giubileo della misericordia si aprirà all’insegna della sicurezza.

Domenica 13 dicembre alle 18 sarà infatti aperta la Porta santa della basilica di San Nicolò, primo evento giubilare del capoluogo: un appuntamento che richiamerà in città fedeli da tutta la provincia, la cui sicurezza è stata al centro dell’incontro che si è svolto ieri 10 dicembre fra i membri del Comitato provinciale per l’ordine e la pubblica sicurezza.

Alla riunione, presieduta dal Prefetto Liliana Baccari, hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Questore, i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, ed il Comandante della Polizia Locale di Lecco, che hanno stabilito quali misure di sicurezza saranno adottate nel pomeriggio di domenica.

A partire dalle 13 scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata sul lato destro di via San Nicolò (in direzione della basilica), divieto che durerà fino al termine della cerimonia. Dalle ore 15 sarà chiuso al traffico il lungolago verso via Nava, il tratto compreso tra l’incrocio di via Parini con via Bixio in direzione di via Nava, e tutta via San Nicolò. Anche in questo caso, le strade riapriranno al termine della manifestazione.

Infine, a partire dalle 15:30 i fedeli che entreranno nella basilica di San Nicolò per assistere alla cerimonia saranno sottoposti a controlli di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento