Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

L'uomo è stato recuperato dai tecnici del Soccorso Alpino nel pomeriggio di sabato 20 novembre

Tragedia sull'Alpe di Giumello nel corso del pomeriggio di sabato 30 novembre. F.A., uomo di 51 anni residente a Lurago Marinone (provincia di Como), è deceduto cadendo per cinquanta metri a causa di una lastra di ghiaccio incontrata mentre stava percorrendo i sentieri in mountain bike; sul posto, allertati dalla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu), si sono portati il medico dell'elisoccorso di Como, che ha constatato il decesso del malcapitato, e i tecnici della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico. Al lavoro anche i Carabinieri valsassinesi.

Sempre la medesima zona era stata teatro, in estate, del decesso dell'aretino Lorenzo Bruni, tradito dall'ala del suo parapendio e perito tragicamente sulla montagna valsassinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento