rotate-mobile
Cronaca

Gravedona ed Uniti: corpo inerme galleggia nel lago. Morta una turista di 54 anni

Soccorsi in azione in codice rosso oggi pomeriggio a poca distanza dal confine con la provincia lecchese. Ma per la donna straniera non c'è stato purtroppo più nulla da fare

Purtroppo non ce l'ha fatta la donna di 54 anni rinvenuta oggi, inerme, nel lago a Gravedona ed Uniti, a poca distanza dal confine con la provincia lecchese. Il suo corpo è stato notato galleggiare in acqua poco prima delle 13 di venerdì 20 maggio, e subito è scattato l'allarme a soccorritori e forze dell'ordine.

Da QuiComo: Gravedona ed Uniti, corpo inerme galleggia nel lago

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Como, i carabinieri di Menaggio e di Lecco e i soccorsi del 118 con tre ambulanze in codice rosso. Le operazioni di soccorso sono scattate da piazza Erminio Ciceri. I primi ad entrare in azione erano stati alcuni residenti (o turisti) che si trovavano in zona e che avevano notato quel corpo galleggiare nel lago. Proprio loro hanno prestato un primo aiuto alla donna, mentre sopraggiungevano i soccorritori.

Si tratta di una turista straniera

La 54enne è stata rinvenuta in arresto cardio circolatorio e trasportata con manovre di rianimazione all'ospedale di Gravedona. Purtroppo è morta poco più tardi. Si tratta di una turista straniera che si trovava nel comune dell'Alto Lago insieme al marito. Ancora in via di ricostruzione l'esatta dinamica dell'accaduto. Sembra che la donna si sia sentita male dopo un tuffo. Poi ha perso conoscenza e non è più riuscita a riprendersi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravedona ed Uniti: corpo inerme galleggia nel lago. Morta una turista di 54 anni

LeccoToday è in caricamento