menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La croce divelta a Ottobre 2017 (Foto FIlippo Boscagli)

La croce divelta a Ottobre 2017 (Foto FIlippo Boscagli)

Grignetta: pronta la nuova croce, a fine mese la posa in vetta

Sabato 23 le istituzioni provinciali inaugureranno il nuovo simbolo della Grigna Meridionale, diveltoa ottobre 2017. Il "Calumer" alla regia dell'operazione

Sarà posata sabato 23 giugno la nuova croce che svetterà sulla Grignetta. Il nuovo simbolo della Grigna Meridionale, voluto fortemente dal "Calumer" Giuseppe Orlandi, è stato realizzato da gruppo di persone appartenenti ai Vigili del Fuoco di Lecco, alla XIX Delegazione del Soccorso Alpino e al C.A.I., che hanno condiviso in pieno l’idea di Orlandi e hanno deciso di partecipare a questo bellissimo progetto.

A fine mese, quindi, verrà celebrata la posa della nuova croce sulla cima della Grignetta alla presenza di tutte le istituzioni della Provincia di Lecco. Un momento ufficiale, giovedì 14 giugno, si terrà invece presso la Sala Consigliare di Villa Locatelli, in piazza Lega Lombarda a Lecco: all'interno di una conferenza stampa di presentazione verrà illustrata la manifestazione per la posa della nuova croce sulla Grigna meridionale. La “croce” è stata abbattuta nell’ottobre del 2017 e questo ha suscitato enorme scalpore tra la popolazione e gli appassionati della montagna.

"Per il territorio lecchese tale evento ha un enorme valore simbolico. La “Grignetta” e la sua “croce” sono i simboli di una delle montagne più care ai lecchesi e alle migliaia di alpinisti ed escursionisti che ogni giorno affrontano le sue pareti", si legge in una nota congiunta diramata da Vigili del Fuoco, C.A.I. e Soccorso Alpino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento