Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Escursionista si infortuna in Val Cassina, operazioni di recupero complicate dal vento

L'intervento dell'elisoccorso è stato difficoltoso, in azione anche i tecnici del Cnsas

Difficoltoso intervento di recupero sul Grignone nel tardo pomeriggio di ieri 5 settembre, quando una escursionista vicentina si è infortunata in Val Cassina e ha chiamato i soccorsi.

La donna era diretta verso il rifugio Elisa, dove avrebbe dovuto trascorrere la notte, ma è rimasta bloccata dopo essersi slogara una caviglia: ha quindi chiesto aiuto, ma il vento forte ha impedito il recupero all'eliambulanza inviata sul posto.

Per questo una squadra di tecnici del Soccorso alpino ha raggiunto l'escursionista veneta e la ha aiutata a spostarsi in un punto più agevole: da lì la 66enne è stata quindi recuperata dall'elicottero e poi trasportata al Bione, dove l'attendeva l'ambulanza per il trasporto via terra in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista si infortuna in Val Cassina, operazioni di recupero complicate dal vento

LeccoToday è in caricamento