rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Mandello del Lario

Bloccati sulla "Fasana" del Grignone: recuperati due escursionisti

L'intervento è durato circa due ore e mezza. Necessario anche l'intervento della REGA svizzera

Se la sono vista brutta i due alpinisti rimasti incrodati sulla parete "Fasana", posta sul versante nord della Grigna Settentrionale (Grignone). I due, che hanno lanciato l'allarme verso le ore 18 di venerdì 2 febbraio, sono stati recuperati poco prima delle ore 21.30 dai tecnici della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino, supportata da un faro fotoelettrico portato a Primaluna dai Vigili del Fuoco. Per aiutare nelle operazioni di soccorso, sono stati chiamati dalla Svizzera gli uomini della REGA, l'equivalente del Soccorso Alpino italiano, e gli agenti della polizia locale di Primaluna.

Partiti dal Rifugio Riva, i tecnici del Soccorso si sono portati a piedi fino alla base della parete su cui erano rimasti gli escursionisti. Un sopralluogo è stato effettuato anche dall'elicottero inviato da Como, che ha sorvolato la zona per individuare i due.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati sulla "Fasana" del Grignone: recuperati due escursionisti

LeccoToday è in caricamento