Scivola per venti metri sul Grignone: morto un escursionista di 43 anni

L'incidente nella mattina di venerdì 15 dicembre sul Grignone, a Mandello del Lario. Ancora incerte le dinamiche della tragedia

Tragedia nella mattina di venerdì 15 dicembre. Sul Grignone, a Mandello, un escursionista di 43 anni residente a Meda è precipitato facendo un volo di venti metri e morendo sul colpo. Non si hanno ulteriori informazioni sulla dinamica dell'incidente. Sembrerebbe che l'uomo sia scivolato mentre attraversava un canale nella zona del Rifugio Bietti.

I soccorsi sono stati allertati poco dopo le 11. Sul posto anche un mezzo dell'elisoccorso proveniente da Bergamo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento