menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diffida Codacons, Grom toglie la dicitura "Gelato artigianale"

La difficoltà di definire cos'è un gelato artigianale, Codacons cerca di mettere ordine

I casi di finto gelato artigianale stanno spuntando come funghi, e ora anche la premiata gelateria Grom ha dovuto togliere dal proprio website la definizione di artigianale, a seguito di una diffida del Codacons.

Il problema in Italia è il vuoto legislativo al riguardo: la legge non definisce esattamente cosa sia un gelato artigianale, uno industriale o uno semilavorato, e il confine tra le categorie è labile, lasciando spazio a false pubblicità.

L'accusa di Codacons si basa su alcuni punti chiave. 

Primo, Grom è una s.p.a., una grande azienda, non una ditta artigianale.

Secondo, il gelato non è prodotto in loco, ma le miscele vengono approntate in uno stabilimento in provincia di Torino e successivamente smistate a tutti i distributori, italiani e non. Il prodotto è quindi prima pastorizzato, congelato e spedito, per poi essere scongelato nei singoli centri di vendita locali.

La battaglia per la genuinità si svolge anche su altri fronti: Coldiretti è in battaglia con la Commissione europea, che vuol far abrogare la legge italiana del 1974 atta a vietare l'utilizzo di latte in polvere nella produzione di formaggi, latticini, yoghurt e gelati.

Tuttavia non esiste attualmente alcun divieto all'utilizzo di aromi, coloranti (proibiti per legge solo nei gusti limone, cioccolato, torrone e panna) e additivi, per cui i veri artigiani del gelato, che si prodigano ad utilizzare prodotti freschi o addirittura a chilometro zero, devono affrontare la concorrenza sleale di chi utilizza scorciatoie.

Un utile suggerimento per imparare a distinguere produzione artigianale e industriale sta nel controllare la cremosità (se sono presenti cristalli di ghiaccio, si è di fronte ad un prodotto industriale) e il colore del gelato (colori accesi denotano un sicuro utilizzo di coloranti).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento